LA CHIESA DI SAN MICHELE
La chiesa di San Michele La chiesa di San Michele
La struttura esterna della chiesa di San Michele si caratterizza per l'uso di differenti stili: l'edificio è di epoca romanica, mentre la facciata è impreziosita da un ornamento in stile tardo gotico, realizzato con pietra grigia e marmo rosso tipico di questa zona, grazie alla vicinanza delle cave di Sassorosso.
Un lapide posta all'interno riporta la data di fine costruzione: il 1403. L'ingresso principale dell'edificio è caratterizzato da figure interpretabili secondo due chiavi di lettura: quella religiosa le attribuisce ai quattro evangelisti, mentre l'altra le identifica con i simboli etruschi dell'oca, del grifone, della croce e della furia.
Di rilevante interesse sono una tavola dipinta raffigurante la “Madonna col Bambino” di Giuliano di Simone da Lucca risalente al 1389 e un ciborio in marmo attribuito alla scuola di Matteo Civitali.
Infine, sempre all'interno della chiesa, è presente un crocifisso ligneo posto a lato dell'altare maggiore, proveniente con grande probabilità dalla distrutta cappella di San Cristoforo in Verrucchia, piccolo castello nelle vicinanze di Castiglione.

Fotografia © www.contadolucchese.it

Per approfondire:
Le chiese di Castiglione Garfagnana



Torna indietro