Garfagnana
DA VEDERE

Borghi

Castelli

Chiese

TEMPO LIBERO

Ristoranti

Bar e pub

GASTRONOMIA

La cucina

LE MANIFESTAZIONI DI MINUCCIANO
Nel paese di Gorfigliano durante periodo pasquale si svolge una rappresentazione intrinsecamente legata alla cultura locale: la Passione di Cristo. E' nel 1980 che è stata ripresa nella melodia, nelle modalità di canto, nella gestualità e nei costumi (a parte quello del Cristo) la rappresentazione del Maggio.
Questa rappresentazione, di carattere laico, è stilisticamente riconducibile ai Maggi sia perché il suo testo è tutto in versi e ne conserva la metrica sia per le continue rivisitazioni, pur senza mai discostarsi dalla narrazione evangelica, a cui è sottoposto dai vari interpreti. Attualmente è interessante assistere a questa manifestazione in cui i cavatori cantano il Maggio, in quanto quasi esclusivamente recitata nel periodo pasquale.
Di grande rilievo è il Simposio Internazionale di Scultura, organizzato dal comune di Minucciano con la finalità di valorizzare il marmo, nella località Segheria facente parte della frazione di Gorfigliano.
Tra la fine di luglio e l'inizio di agosto si svolge a Minucciano e Gorfigliano la Festa della Madonna dei cavatori, molto sentita dalla popolazione in quanto la maggior parte di essi lavora nelle cave. La celebrazione prevede che il sabato sera precedente alla festa si svolga una solenne processione che termina nella "piana della segheria" con suggestivi fuochi di artificio che richiamano rombando gli scoppi delle mine nelle cave.
A metà agosto nel paese di Gorfigliano va in scena la Festa del grano, finalizzata a far riscoprire tutti gli utensili della vita contadina legati al grano e alla sua mietitura.
Il 15 agosto appuntamento con la Corsa dei Micci, singolare gara fra asini, a Pugliano che si svolge dal 1994.
Infine nel periodo natalizio sono due la manifestazioni da non perdere: i Natalecci e la Sacra rappresentazione della Natività.
I natalecci, ovvero falò natalizi, si celebrano a Gorfigliano e, con il passare degli anni, sono nate anche competizioni fra i rioni del paese: vince chi fa il falò che emana fiamme più alte.
La Sacra Rappresentazione della Natività di Gorfigliano,invece, si rifà sia alle modalità del canto che per i costumi a quella del Maggio.
Se si svolge in una chiesa la scenografia è costituita soltanto da due sedie situate sul gradino più alto dell’altar maggiore dove si siedono San Giuseppe e la Madonna, mentre quando la rappresentazione ha luogo in qualche teatrino, la compagnia crea una scenografia fatta di fondali dipinti dagli attori stessi.
Oltre che per la scenografia queste due modalità di attuare la rappresentazione della Natività si differenziano per l’atmosfera creata: religiosa nel primo caso e più epica ed eroica nei secondi.
Tra gli altri eventi da segnalare troviamo la Fiera prima Domenica di maggio a Pieve San Lorenzo, la Festa del Lago a Gramolazzo che si svolge in agosto e molte sagre paesane che si svolgono in tutte le frazioni nel periodo estivo.


Per approfondire:
Le manifestazioni della Garfagnana



Torna indietro